Ricette

Come consumare semi di lino

Pin
Send
Share
Send
Send


Vuoi aggiungere cibi sani alla tua dieta abituale che ti aiutino ad avere una buona qualità della vita? Ci sono molti alimenti sani che, oggi, possiamo aggiungere al nostro carrello per dare un tocco originale e delizioso ai nostri piatti. Tra questi alimenti ci sono i semi di lino, un alimento con un piacevole sapore di nocciola e un gran numero di proprietà dalle quali puoi trarre beneficio.

Questi piccoli semi sono diventati essenziali nella dieta di molte persone proprio per le loro proprietà eccellenti e benefiche, quindi se vuoi scoprirlo come consumare semi di lino, in ti offriamo un articolo perfetto con deliziose ricette e consigli.

Potresti anche essere interessato: Come preparare i semi di lino

Come prendere i semi di lino

Facilitare la digestione e prevenire il gonfiore allo stomaco, accelerare la perdita di peso, essere una fonte fondamentale di Omega3 e minerali, lavorare come antiossidante naturale ... non c'è dubbio che i benefici dei semi di lino siano eccellenti. Tuttavia, a volte le persone non sanno come consumarlo correttamente. Se vuoi sapere come consumare semi di lino, segui i consigli che ti riportiamo di seguito:

  1. Consuma acqua di lino: Tieni presente che la quantità che dovresti consumare è mezzo cucchiaio di dessert per mezzo bicchiere d'acqua. Il consumo di acqua di lino è un modo semplice per bere semi di lino e beneficiare delle sue numerose proprietà. Se vuoi perdere peso o se vuoi migliorare la tua digestione, questo rimedio casalingo sarà più efficace per te. Se vuoi maggiori informazioni su come preparare l'acqua di semi di lino per perdere peso, non perdere questo articolo.
  2. Combina con succhi naturali: mescola un po 'di acqua di lino con succhi naturali o frullati appena spremuti a base di ingredienti freschi e, se possibile, biologici. Questa miscela ti fornirà un gran numero di vitamine e minerali extra che sono molto necessari per il tuo corpo.
  3. Aggiungi un tocco speciale ai tuoi piatti: l'aggiunta di semi di lino grezzi (o precedentemente tostati a fuoco basso) all'insalata o a qualsiasi piatto cucinato a casa darà alle tue ricette un tocco delizioso. Pasta, riso, zuppe e creme sono piatti perfetti da abbinare ai semi di lino. Se ti piacciono le cene gustose, leggere e salutari, non esitare ad aggiungere alcuni semi di lino al tuo toast con avocado. Lo adorerai!
  4. Preparare un'infusione sana: fai un'infusione di semi di lino (infondi un cucchiaio di dessert in 250 ml di acqua bollente per 5 minuti e filtra prima di prenderlo) ti darà calore nei mesi freddi e ti aiuterà ad avviare il tuo sistema digestivo, poiché ti aiuterà Per alleviare i sintomi di costipazione e pesantezza di stomaco.
  5. Decora le tue ricette: aggiungere semi ai tuoi dessert e altre ricette di pasticceria o panetteria è un'opzione molto gustosa e salutare. Vuoi qualche idea? I semi di lino accompagnano molto bene lo yogurt, così come tutti i tipi di pane, biscotti e biscotti. Inoltre, l'uso del lino nei cereali per la colazione darà al tuo primo pasto della giornata un contenuto energetico extra.
  6. Approfitta della farina di semi di lino: Usa la farina di semi di lino per pastellare le crocchette, la carne impanata o per combinarla con l'impasto della pizza. È un modo salutare per preparare una cena ricca e molto nutriente.

Come macinare i semi di lino

Prima di fare qualsiasi tipo di ricetta con semi di lino, è molto importante che tu impari come macinare i semi di lino. Questo primo passo è essenziale se vogliamo che il risultato finale sia totalmente soddisfacente e che il prodotto ottenuto, in questo caso, la farina di lino, mantenga intatte tutte le sue proprietà. Per macinare i semi di lino, ci sono le seguenti opzioni:

  1. Con una smerigliatrice di semi di lino: Per questo avrai bisogno di questo dispositivo specifico che puoi acquistare in negozi come erboristi e altri negozi specializzati. Per macinare i semi, è necessario rimuovere il coperchio che si trova in alto e versare i semi. Una volta riempiti, devi macinare i semi ruotando il macinino (ricorda di posizionare un piatto sotto di esso in modo che la farina ottenuta non si disperda).
  2. Con una smerigliatrice di pepe: Se non vuoi investire in un nuovo apparecchio per la tua cucina, puoi sempre contare sul classico macinapepe e altre spezie. Devi solo rimuovere il coperchio e versare i semi all'interno. Quindi puoi procedere a macinarli come faresti con i grani di pepe.
  3. Con un macinacaffè: Se sei appassionato di caffè e ti piace berlo appena macinato, avrai sicuramente un macinacaffè a casa. D'ora in poi, puoi anche usare la smerigliatrice per macinare i semi di lino e ottenere una farina eccellente.
  4. Con un frullatore: Se possiedi un frullatore, devi solo versare una buona manciata di semi e acqua per ottenere una crema di semi di lino con cui arricchire i tuoi pasti. Le solite quantità sono 1 bicchiere d'acqua per ogni cucchiaio di semi, ma puoi creare la tua ricetta in base ai tuoi gusti e al modo in cui vuoi che la crema o il succo si rivelino.

Come preservare il lino macinato

Importante quanto macinare i semi di lino con un apparato adeguato è garantire che la farina risultante sia correttamente conservata e il più a lungo possibile. Per fare questo, devi conservare la farina in un contenitore ermetico in cui l'aria non entra e tenerlo in frigorifero fino al suo consumo. Si consiglia sempre di consumare farina di lino in meno di 7 giorni. Ti chiedi come sapere se la tua farina di lino si è rotta? Un trucco infallibile è verificare se il suo odore e sapore sono amari. In caso positivo, non dovresti consumarlo.

Se vuoi maggiori informazioni su questo alimento benefico, non perdere questo altro articolo su Come preparare i semi di lino, in quanto sarà molto utile prima di iniziare a preparare ciascuna delle ricette.

Ricette con semi di lino

Ci sono più ricette che contengono farina di semi di lino o semi di lino come ingredienti principali. Una ricetta molto ricca e sana al 100% che soddisferà sia gli adulti che i bambini è l'hamburger vegano, scopriamo come prepararlo di seguito.

Ricetta per preparare un hamburger vegano

Gli ingredienti necessari per preparare questa ricetta con semi di lino sono:

  • 1 tazza di lenticchie o altri legumi precedentemente cotti e frullati.
  • 1 tazza combinata di cipolla, carota, zucchine, sedano grattugiato, pepe, piselli o qualsiasi altro gruppo di verdure che ti piace. Ricorda che devono essere tagliati a julienne.
  • Farina di lino e pangrattato nella stessa proporzione (ad esempio, se si utilizza mezza tazza di farina di lino, si utilizzerà anche mezza tazza di pangrattato).
  • Sale e spezie qb.

Per preparare questa deliziosa e sana ricetta vegana, seguire i passaggi che proponiamo di seguito:

  1. Friggere con le verdure scelte e quindi aggiungere la purea di verdure.
  2. Aggiungi la farina e il pangrattato e mescola gli ingredienti manualmente fino a quando non si ottiene una miscela omogenea che non si attacca alle mani.
  3. Prepara delle palline di pasta e mettile sulla carta da forno in un vassoio.
  4. Schiaccia delicatamente queste palline in hamburger.
  5. Metti il ​​vassoio nel forno e inforna a 180º fino a quando gli hamburger acquisiscono una tonalità dorata. Puoi anche versare l'impasto in una padella con olio d'oliva molto caldo e friggere fino a quando non avranno una consistenza croccante. Saranno deliziosi!

Condimento per insalata

Un'altra ricetta molto sana e veloce è quella di utilizzare semi di lino per condire insalate, zuppe, creme o piatti simili. Per questo devi solo aggiungere i seguenti ingredienti in una ciotola:

  • Un paio di cucchiai di farina di lino o semi di lino.
  • Un pizzico di sale e pepe a tuo piacimento.
  • Un cucchiaio di olio d'oliva
  • Una spruzzata di aceto balsamico o succo di limone.

Mescola tutto con una forchetta o una frusta manuale fino a quando gli ingredienti non si mescolano. Sarà pronto! Dovrai solo vestire i piatti in questione come preferisci e goderti il ​​sapore.

Controindicazioni dei semi di lino

Come tutti gli alimenti e nonostante i benefici dei semi di lino, un consumo eccessivo di questo in qualsiasi sua forma o preparazione, può causare effetti collaterali nel tuo corpo. Le controindicazioni più comuni dei semi di lino, indicate dagli esperti, sono:

  • A causa del loro alto contenuto di fibre, possono causare disagio digestivo come gonfiore addominale o gas.
  • Allo stesso modo, a causa della sua capacità anticoagulante, non è raccomandato nelle persone che soffrono di un disturbo o patologia correlata alla coagulazione del sangue. Inoltre, se hai un intervento chirurgico e consumi il lino, è essenziale che lo informi immediatamente il medico.
  • Sebbene non sia scientificamente provato, si consiglia di precauzione che in caso di gravidanza o allattamento consultare il proprio medico per confermare se è possibile o continuare a includere semi di lino nella propria dieta.
  • Se stai assumendo qualsiasi tipo di farmaco, dovresti sapere che i semi di lino, a causa del suo grande potere digestivo, potrebbero inibire alcune delle proprietà dei farmaci.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Come consumare semi di linoTi consigliamo di entrare nella nostra categoria di cibi e bevande.

Video: SEMI di LINO: BENEFICI, 5 RICETTE, OMEGA 3, PANE in CASA, RICETTE VEGANE, STITICHEZZA, MAL di GOLA (Giugno 2021).

Pin
Send
Share
Send
Send