Ricette

Come preparare un flan di caffè bicolore

Pin
Send
Share
Send
Send


La crema pasticcera è uno dei dessert più popolari in molti paesi, in particolare sformato fatto in casa. Nella sua ricetta sono state prodotte diverse innovazioni al fine di renderlo più sapori e modi per non gustare sempre il tipico sformato di vaniglia o uovo. Una delle proposte più gustose è il flan di caffè, che è anche abbastanza rinfrescante. Per sorprendere gli ospiti, è possibile farlo in due colori, in modo che uno strato sia più scuro di un altro. La ricetta per prepararla è semplice e non richiede molto tempo. Vi diciamo come preparare due flan di caffè colorati così puoi prepararlo a casa quando ne hai voglia o vuoi sorprendere i tuoi ospiti. Continua a leggere per scoprire come creare un flan di caffè a due strati!

6 persone 15 minuti Bassa difficoltà Ingredienti:
  • Mezzo litro di panna
  • Mezzo litro di caffè
  • Una busta per fare sformato
  • Caramelle liquide (opzionale)
  • Zucchero (qb)
Avrai bisogno di:
  • Macchina per il caffè
  • Ciotola o ciotola di miscelazione
  • Pentolino o casseruola
  • Flangia grande o contenitori singoli per piccole flan
  • Cucchiaio o bastoncini da rimuovere
Potresti anche essere interessato: Come preparare la crema pasticcera alla fragola Passaggi da seguire per realizzare questa ricetta: 1

Il primo passo per creare un flan di caffè bicolore è fare il caffè. Per fare questo, devi preparare una caffettiera. È meglio non caricarlo molto in modo che il caffè non esca molto forte e il sapore del flan sia più morbido e piacevole. Avremo bisogno di circa mezzo litro di caffè. Se non ne hai abbastanza con una macchina per il caffè, creane un'altra fino a quando non ottieni tale importo.

2

Una volta che abbiamo mezzo litro di caffè, il passo successivo è mescolalo bene con la crema in modo che una crema o un liquido sia un po 'denso, ma omogeneo. Se non riesci a mescolarlo correttamente con un cucchiaio, aiutati con i bastoncini e persino il mixer.

3

Quindi versare questa miscela di caffè e panna su una ciotola, che dovresti mettere a caldo, ma a fuoco basso in modo che non bruci. Quando fa caldo, è tempo di aggiungere buste flan. È importante spostarsi di nuovo.

4

Mentre è in fiamme è tempo di aggiungere lo zucchero, se lo vuoi più dolce. Puoi mettere la quantità che desideri finché non raggiunge il livello di dolcezza che desideri. Se invece di zucchero vuoi usare un altro prodotto, ti lasciamo questo altro articolo su Come sostituire lo zucchero.

E se sei un debole per i dolci, potresti anche essere interessato a questo altro articolo su Come fare il flan di oreo.

5

Questa miscela viene lasciata sul fuoco fino a quando bolle, ma è già importante non mescolarla. Allora devi farlo versalo sopra la flanella o piccoli stampi per crema pasticcera. Se vuoi aggiungere caramello, dovresti metterlo sul fondo degli stampi prima di mettere la miscela di flan di caffè. È importante che lo strato di caramello copra bene l'intero fondo del contenitore in modo che quando si sforma non sembri una sorta di macchie sulla parte superiore. È anche preferibile mettere un sacco di caramello e che sia solido in modo che non si sciolga completamente con la miscela che viene versata.

6

Una volta che ha versato, devi aspetta che si raffreddi bene per sformarlo con cura e consumarlo. Quando lo togli, sorprendentemente vedrai che il flan è rimasto in due colori, con una tonalità più scura sopra e una tonalità più chiara sotto. Questa separazione si verifica al momento del raffreddamento, quindi è molto importante non spostare la flangia durante il riposo. Quindi devi solo aspettare ... e voilà! Avrai il tuo flan di caffè e panna.

Ora che sai come preparare una crema pasticcera al caffè bicolore, potresti anche essere interessato a questo altro articolo su Come preparare una crema pasticcera all'uovo e cioccolato bianco.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Come preparare un flan di caffè bicolore, ti consigliamo di accedere alla nostra categoria Ricette.

suggerimenti
  • Il flan può essere fatto con caffè normale e decaffeinato. Quest'ultima opzione è migliore se ci sono persone che sono alterate dalla caffeina o che prenderanno dei bambini.
  • Il caffè è meglio non renderlo molto forte perché questo eviterà di dover aggiungere più zucchero in modo che il sapore sia più dolce.
  • Gli stampi sono meglio utilizzare vetro o silicone rispetto all'acciaio inossidabile o altro, perché si attaccano meno e non si sformano meglio.
  • Quando si sforma il flan, devi stare molto attento in modo che non si rompa e abbia un bell'aspetto per servirlo al tavolo. Inoltre, devi anche evitare i problemi nella parte superiore causati dal caramello.
  • Si consiglia di lasciare raffreddare il frigorifero per almeno quattro ore prima di sformare il flan in modo che abbia consistenza. Se possibile, il risultato è migliore se passano 24 ore.

Pin
Send
Share
Send
Send