Ricette

Come evitare che la pasta si attacchi

Pin
Send
Share
Send
Send


Immagine: audensfood.com

La pasta è uno dei piatti più deliziosi e versatili che possono essere cucinati in molti modi diversi. Come vecchi e giovani, ed è adatto anche a tutti i budget. Tuttavia, il successo del piatto sta anche nel fatto che la pasta sia ben cotta, ed è che molte volte la fretta o il non prestare troppa attenzione fa sì che la pasta non sia a posto. a evitare che la pasta si attacchi, segui i passaggi che ti accompagniamo.

Potresti anche essere interessato: Come preparare l'impasto Passaggi da seguire: 1

Al momento di bollire la pasta, prendi una pentola capiente e riempila d'acqua. È normale versare 1 litro di acqua per 100 grammi di pasta.

2

Quando l'acqua bolle, arriva il momento in cui dovresti mettere la pasta nella pentola. Non soffiarlo perché in questo modo raffredderai l'acqua. Fatelo a poco a poco (per circa 15 secondi).

3

Non dimenticare di prendere a spruzzata di olio crudo nell'acqua e un po 'di sale. L'olio impedirà la cottura della pasta, ma è anche una delle chiavi fondamentali per evitare che la pasta si attacchi.

4

È anche importante non dimenticare mescolare la pasta continuamente durante la cottura in modo che non si attacchi. Fallo con un cucchiaio o un utensile di legno.

5

a evitare che la pasta si attacchi, utilizzare i tempi esatti di cottura elencati sulla confezione. Questi tempi dipenderanno dal tipo di pasta che stai preparando: fresca, per insalate, con salsa, ecc.

6

Tieni a portata di mano uno scolapiatti per scaricare la pasta immediatamente dopo averla rimossa dal fuoco. Lascialo drenare un po ' 2 minuti, non più in modo che non si raffreddi. Ora puoi mescolarlo con la salsa scelta o metterlo in forno per gratinare.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Come evitare che la pasta si attacchiTi consigliamo di entrare nella nostra categoria di cibi e bevande.

Pin
Send
Share
Send
Send