Ricette

Come preparare il tè al ginkgo biloba

Pin
Send
Share
Send
Send


il ginkgo biloba È un albero dal quale le sue foglie sono molto apprezzate per le proprietà benefiche che offrono per la salute dell'organismo. È stato usato come rimedio naturale nella medicina tradizionale e nell'omeopatia per trattare condizioni e problemi associati a una cattiva circolazione sanguigna, ma anche per combattere l'invecchiamento e garantire un eccellente benessere fisico. Uno dei modi migliori per consumare questa pianta è attraverso infusione e nel prossimo articolo ti mostreremo passo dopo passo come preparare il tè al ginkgo biloba, Prendi nota!

Bassa difficoltà Ingredienti:
  • 50 g di foglie essiccate di ginkgo biloba
  • 1 l di acqua
  • zucchero o dolcificante a piacere
Potresti anche essere interessato: Come preparare il tè alla marijuana Passaggi da seguire per preparare questa ricetta: 1

il ginkgo biloba È una pianta con molti benefici per la salute e consumarla come infusione può aiutarti a trarne vantaggio proprietà al massimo I più importanti sono:

  • Migliora la circolazione sanguigna e promuove le buone condizioni cerebrali aiutando a prevenire l'ictus.
  • Protegge le pareti vascolari e riduce il rischio di formazione di coaguli nelle arterie.
  • Blocca l'azione dei radicali liberi nel corpo, quindi è bene combattere l'invecchiamento cellulare.
  • Aumenta i livelli di energia nel corpo e aiuta a combattere la stanchezza e l'affaticamento.
  • È stato sottolineato che a causa dei suoi incredibili effetti sulla circolazione sanguigna, serve ad aumentare il desiderio sessuale e migliorare l'erezione maschile.

Scopri di più su questa pianta nell'articolo Quali sono le proprietà del ginkgo biloba.

2

preparare tè al ginkgo biloba È molto semplice e richiederà solo pochi minuti. La prima cosa che dovresti fare è mettere in una pentola o in una casseruola 1 litro di acqua minerale e aspettare che bollisca mettendo il fuoco a bassa temperatura.

3

Una volta che l'acqua ha raggiunto il punto di ebollizione massimo, aggiungere le foglie essiccate di ginkgo biloba, coprire la pentola o la casseruola e lasciarli bollire per almeno altri 5 minuti. È importante che dopo quei minuti, spegni il fuoco e lascia riposare la miscela per circa 10 minuti, in modo che tutti i componenti e le proprietà di questa pianta siano ben impregnati nell'infusione che stai per prendere.

4

Infine, non ti resta che filtrare la miscela per rimuovere tutti i resti delle foglie di ginkgo biloba e versarlo in un barattolo. È così semplice! In pochi istanti avrai l'infuso di ginkgo biloba e pronto da bere. Si consiglia di consumare due tazze al giorno dopo i pasti e di non superare questa dose, in quanto un consumo eccessivo potrebbe causare qualche tipo di reazione allergica, mal di testa o mal di stomaco.

Allo stesso modo, questa infusione non è consigliabile nei pazienti con ipersensibilità, che assumono farmaci anticoagulanti, soffrono di epilessia, così come nelle donne in gravidanza e in allattamento.

5

Se vuoi sapere in quali altri modi puoi consumare questa pianta, ti invitiamo a consultare l'articolo Come prendere il ginkgo biloba.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Come preparare il tè al ginkgo bilobaTi consigliamo di entrare nella nostra categoria di cibi e bevande.

Pin
Send
Share
Send
Send